La verità non raccontata di Jon Stewart



Jon Stewart Scott Gries / Getty Images Di Brian Boone/18 giugno 2019 15:29 EDT/Aggiornato: 20 aprile 2020 12:15 EDT

Jon Stewart ha attirato l'attenzione delle masse nel 1993, quando è stato strappato dalla relativa oscurità della scena della commedia stand-up e dai concerti della TV via cavo poco guardati per ospitare The Jon Stewart Show, Il primo talk show notturno di MTV. Era un simpatico ospite a tarda notte per una nuova generazione. Molto lontano da Johnny Carson, Stewart ha intervistato band rock cool e indossava una giacca di pelle cool. Dopo che lo show è passato alla syndication ed è stato cancellato, Stewart ha continuato a perfezionare la sua interpretazione, ha assunto alcuni ruoli di recitazione e in pratica ha offerto il suo tempo fino al suo secondo grande atto.

Nel 1999, Stewart succedette a Craig Kilborn come ospite di Lo spettacolo quotidiano. Sotto la guida di Stewart, la serie si è evoluta da una parodia di riviste leggere in una delle forze satiriche più divertenti (e talvolta più incendiarie) della TV. Stewart se ne andò di colpo Lo spettacolo quotidiano nel 2015, ma il vincitore dell'Emmy è ancora là fuori, perseguendo una serie di interessi. Ecco uno sguardo alla verità non raccontata del giornalista falso più famoso del mondo.

Sì, può calciarlo



Jon Stewart

Jon Stewart non solo è manifestamente divertente e intelligente, ma ha anche delle capacità atletiche. Giocava a calcio alla Lawrence High School nel New Jersey, e quando frequentò il College of William & Mary in Virginia nel 1980, Stewart pensò di essere entrato nella squadra di calcio varsity come matricola non reclutato. 'Probabilmente era [un] un po 'ingenuo ...' disse William e Mary Coach Al Albert ESPN. 'Probabilmente ha pensato,' Sto arrivando e farò parte della squadra e tutto il resto. ''



È esatto, secondo la prefazione di Stewart nel libro di Albert, William e Mary Soccer maschile. 'Sono entrato nel suo ufficio per consegnare la buona notizia che io, un calciatore di tutti gli stati (menzione d'onore) di un potente programma nel New Jersey (gruppo due, piccolo, ma una classe sopra le scuole sperimentali e domestiche) avevo deciso di grazia il programma di calcio del college con la mia presenza ', ha scritto Stewart. 'L'allenatore mi ha ringraziato per la mia offerta e ha spiegato delicatamente che la squadra era ben fornita e avrebbe seguito i miei progressi con il loro decantato programma JV, che si è rivelato non tanto un programma quanto un foglio di iscrizione in un dormitorio di un bambino greco .' Stewart ha lavorato duramente e, cosa sai? Alla fine ha guadagnato un posto nella squadra varsity.

Ha servito molti 'Whacks to the Head'



Jon Stewart

Dopo essersi laureato al college, Jon Stewart ha lavorato dal 1984 al 1987 frequentando un bar al City Gardens, un punk rock club a Trenton, nel New Jersey, secondo il Bestia giornaliera. Stewart ha visto da vicino le icone del rock, tra cui Black Flag, Brad Brains, Joan Jett, X e Red Hot Chili Peppers. Secondo quanto riferito, Joey Ramone dei Ramones era un normale. Mentre Stewart ha assistito alla sua parte di dissolutezza ubriaca e l'anti-istituzione ha alimentato la distruzione, stare con i musicisti lo ha risvegliato all'idea di perseguire le arti. 'Trovare questo posto City Gardens è stato come,' Oh, forse non sono un tipo strano ', ha detto Avvoltoio. 'Forse ci sono altre persone che hanno un simile senso di desiderio di qualcosa di diverso da quello che hanno ora.' Penso che abbia ispirato molte persone, amico. Era un ambiente molto creativo. '

Giardini della città era un ambiente creativo in almeno un modo. È qui che Stewart ha inventato un imponente cocktail chiamato 'The Whack in the Head'. Secondo il Bestia giornaliera, è un mix di due cocktail già potenti: il Alabama Slammer (preparato con whisky speziato, gin di prosciutti e amaretto) e il Tè freddo di Long Island (che include vodka, rum, gin, tequila e triple sec). Non aveva mai lanciato una carriera da commedia di successo o ospitato The Daily Show, inventare quella bevanda avrebbe potuto essere la pretesa di fama di Stewart.

Era Jon Stuart



Jon Stewart Evan Agostini / Getty Images

Il nome di Jon Stewart potrebbe sembrare così teatrale etv-che è sorprendente scoprire che è il suo vero nome. Beh, in un certo senso. Il suo nome completo è Jon Stuart Leibowitz, quindi usa il suo nome di battesimo e una diversa ortografia del suo secondo nome.


Sarah Michelle Gellar è mai stata nuda

Secondo L'osservatore (attraversoIl guardiano), Il padre di Stewart, professore di fisica Donald Leibowitz, lasciò la famiglia quando Jon aveva 9 anni. Quell'esperienza, il successivo divorzio e le sue conseguenze lasciarono Stewart con ciò che gli disse Il guardiano era una relazione 'complicata' con il caro vecchio papà. Fu così teso che quando divenne un personaggio pubblico, Jon lasciò cadere completamente il cognome di suo padre. 'Si pensava di usare il cognome da nubile di mia madre', disse, 'ma pensavo che sarebbe stato troppo grande per te da parte di mio padre.'

Stewart afferma che il cambio di nome ha ancora invitato le critiche di persone che pensano di aver fatto il cambio per mascherare il suo background ebraico. 'Le persone lo vedono sempre attraverso il prisma dell'identità etnica', ha detto. 'Mi odio per molte ragioni, ma non perché sono ebreo.'

Ha quasi cercato il miglior appuntamento al buio della sua vita



Jon Stewart and Tracey McShane Jamie Mccarthy / Getty Images

Jon Stewartsposato l'ex Tracey McShane nel 2000, e hanno due figli insieme, una figlia di nome Maggie e un figlio di nome Nathan. Quei bambini devono la vita a un membro dell'equipaggio casuale in un progetto di fine anni '90 e alle capacità di investigazione del padre. Stewart e McShane sono stati istituiti in un appuntamento al buio, anche se a differenza della solita situazione di appuntamento al buio - quando un amico comune ha creato la storia d'amore - questo matchmaker era totalmente estraneo a Stewart.

'Stavo girando qualcosa nella parte bassa di Manhattan e una donna che stava lavorando sul set ha detto:' Conosco questa ragazza che penso ti piacerebbe molto. ' E il modo in cui la descriveva era in termini così brillanti, ho pensato, beh, sarei un idiota per non uscire con questa donna ', ha ricordato Stewart Larry King Live nel 2002. Ha preso il suo numero di telefono e lo ha scritto su una banconota da un dollaro ... che poi ha accidentalmente usato per comprare le sigarette. Fortunatamente, il foglio del cast di quel progetto aveva il numero dello straniero matchmaking su di esso, e la sua futura moglie era proprio la compagna di stanza.

La strada degli Stewarts verso l'altare comprende un'altra trama romantica. Con l'aiuto diIl New York Times editor di cruciverba Will Shortz, Stewart ha realizzato un puzzle personalizzato per McShane, che, una volta risolto, ha rivelato una proposta di matrimonio.

Ha quasi ospitato spettacoli per ABC ... e CBS ... e NBC



Jon Stewart and David Letterman Saul Loeb / Getty Images

Comico di spicco e di bell'aspetto nei primi anni '90 con uno spettacolo ben accolto su MTV al suo attivo, Jon Stewart faceva spesso la lista quando una rete aveva bisogno di un nuovo host per uno dei suoi spettacoli stalwart a tarda notte. In vari punti per oltre 25 anni, Stewart si è avvicinato all'hosting di un programma per tutte le emittenti 'big 3'.

quando David Letterman fuggì dalla NBC Notte fonda per un periodo di tempo precedente presso la CBS, la rete Peacock aveva bisogno di un nuovo host. Secondo New York (attraverso Avvoltoio), Stewart 'è arrivato alle finali del NBC Sostituisci Dave lotterie', ma ha perso con Conan O'Brien. Nel 1999, Tom Snyder ha lasciato il suo posto come ospite del programma post-Letterman della CBS,The Late, Late Show. Secondo Il Washington Post, Il nome di Stewart è stato bandito, sebbene Craig Kilborn ottenuto il lavoro. Ciò ha lasciato un posto vacante aLo spettacolo quotidiano - un lavoro che Stewart sarebbe atterrato con successo.

Stewart è quasi finito alla CBS qualche anno dopo. Spettacolo settimanale riferì che la CBS aveva preso in considerazione l'idea di concedere lo slot di Letterman a Stewart se Letterman avesse accettato l'offerta della ABC di cambiare rete. Letterman è rimasto fermo, quindi l'ABC avrebbe seguito Stewart invece. Secondo Il New York Times (attraverso La risorsa di Jon Stewart), L'ABC ha perseguito aggressivamente Stewart ma alla fine ha tenuto il suo concerto di hosting a tarda notte al collega Comedy Central di Stewart, Jimmy Kimmel.

Dov'è Stewart questa settimana? (Annullato)



Jon Stewart Kevin Winter / Getty Images

Forse non ti rendi conto che Jon Stewart era l'ospite regolare di tre Talk show televisivi. Certo, c'èThe Jon Stewart Showsu MTV e in syndication eLo spettacolo quotidianoin Comedy Central, ma alla fine del 1996, Stewart ha anche ospitato uno spettacolo per la BBC2 - che è la televisione britannica - chiamato Dov'è Elvis questa settimana? I panel mostrano - dove un host si diverte con più ospiti contemporaneamente - sono storicamente e costantemente popolari nel Regno Unito, e questa serie bizzarra e confusa era di quel genere.

Stewart ha fatto causa a un gruppo di quattro ospiti (due degli Stati Uniti e due del Regno Unito) mentre scherzavano sugli eventi attuali e condividevano prospettive culturali con le loro controparti dall'altra parte dello stagno. Stewart ha ottenuto alcuni ospiti di prim'ordine, tra cui Norm Macdonald, Dave Chappelle, Nora Ephron e Craig Kilborn (allora ospite di quello che era un nuovo programma chiamatoLo spettacolo quotidiano.) Ahimè, gli spettatori inglesi non erano attratti dallo shtick di Stewart e dalElvis spettacolo lasciato l'edificio dopo solo cinque episodi.

Stewart v. MacFarlane



Jon Stewart Grant Lamos Iv, Rich Fury / Getty Images

Secondo The Angry Optimist: The Life and Times of Jon Stewart, di Lisa Rogak, Stewart una volta si è offeso molto a I Griffin scherzo cutaway. Secondo uno staff del cartone animato Foxcon chi ha parlato Pop Focal,la tensione è diminuita in un episodio del 2008 intitolato 'McStroke.' Nell'episodio, Peter Griffin ha una zampa di cavallo e Brian il cane si avvicina a Peter e lo fa sussultare, spingendo la zampa di cavallo a dare un calcio in faccia a Brian. Peter dice: 'Ah, Brian, mi dispiace, ma cosa continuo a dire? Non stare dietro di me. ' Perché sarebbe offensivo per Stewart?

Durante 2007-08 Writers Guild of America sciopero, Lo spettacolo quotidianorimase in onda, rileggendo il vecchio materiale invece di affidarsi ai suoi scrittori per creare nuove cose. Stewart ha difeso la decisione dello show di soldato, presumibilmente dicendo qualcosa sugli scrittori in piedi dietro di lui. Nel suddetto I Griffin clip, Stewart avrebbe presumibilmente capito che lo scherzo della gamba del cavallo incredibilmente sottile era uno scavo diretto verso di lui. Rogak afferma che Stewart ha chiamato I Griffin Creatore Seth MacFarlane 'e ha continuato a urlare e urlare contro di lui per un'ora intera, dicendo che non aveva il diritto di chiamarlo per quello.' Secondo MacFarlane, Stewart ha detto qualcosa sulla falsariga di: 'Chi diavolo ti ha reso l'arbitro morale di Hollywood?'

McFarlane e Stewart hanno apparentemente rattoppato le cose, almeno per motivi di lavoro, perché quest'ultimo è apparso su Lo spettacolo quotidiano nel 2012 per promuovereTed.


verità della gente del bush dell'Alaska

Ha migliorato l'assistenza sanitaria per i veterani militari



Jon Stewart Craig Barritt / Getty Images

Lo spettacolo quotidiano è un programma satirico. Nella migliore delle ipotesi, mira a dire la verità per alimentare e mobilitare le masse prendendo in giro e sottolineando i modi in cui i sistemi e le persone potenti falliscono il 'ragazzino'. In almeno un'occasione mentre Jon Stewart ha tenuto le redini, lo spettacolo ha portato anche acambiamento significativo nella politica governativa ciò ha aiutato molti veterani militari.

Il Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti ha creato il programma Veterans Choice per consentire ai veterani che non vivono vicino a un ospedale VA di ricevere le cure di cui hanno bisogno in una struttura 'fuori rete'. Per qualificarsi, un veterano ha dovuto vivere almeno 40 miglia da un istituto VA in rete, ma come ha spiegato Stewart in un Spettacolo quotidiano segmento, che 40 miglia sono state calcolate 'in linea d'aria' anziché in base al chilometraggio impiegato dai 'non-corvi' per recarsi effettivamente in una località sanitaria adeguata.

Quello Spettacolo quotidiano pezzo andato in onda il 23 marzo 2015. Il giorno successivo, il Dipartimento degli affari dei veterani ha cambiato la norma in un sistema pratico di misurazione. Di conseguenza, il numero di veterani in grado di utilizzare il programma Choice sarebbe raddoppiato, letteralmente durante la notte, riportato The Huffington Post.

Il Daily Show è diventato la routine quotidiana



Jon Stewart

Jon Stewart divenne un anziano statista della televisione a tarda notte, fornendo sia la notizia sia un modo terapeutico per elaborare gli eventi snervanti che compongono la notizia a milioni di telespettatori quattro notti a settimana. I fan diLo spettacolo quotidianosicuramente attendevano con impazienza la copertura di Stewart sulle imminenti elezioni presidenziali del 2016, ma l'ospite ha scioccato il pubblico quando ha annunciato a febbraio 2015 che tra qualche mese, se ne sarebbe andato lo spettacolo. 'Non ho piani specifici ...' luischerzato alla fine di quell'episodio molto speciale. 'Cenerò una sera a scuola con la mia famiglia, che ho sentito da più fonti sono persone adorabili.'

AThe Daily Show LIVE evento nel 2018 (via The Huffington Post), Successore di Stewart, Trevor Noah, ha offerto informazioni sul perché Stewart ha lasciato il lavoro di alto profilo. Noah disse che coprire i mali del mondo per 16 anni aveva lasciato Stewart emotivamente svuotato. 'Ha detto' Me ne vado perché sono stanco. ' E disse: 'Sono stanco di essere arrabbiato'. E disse: 'Sono sempre arrabbiato. Non trovo nulla di tutto questo divertente. Non so come renderlo divertente in questo momento ... Non penso che lo spettacolo meriti un conduttore che non pensa che sia divertente. '

Grande sul piccolo schermo, piccolo sul grande schermo



Jon Stewart

Apparentemente, l'universo non permetterà a una persona di essere uno dei principali host di talk show a tarda notteeuna stella del cinema.Di Jimmy Fallonper-Spettacolo di staserala carriera cinematografica consiste in missioni comePitch FevereTaxi,mentre Jay Leno ha recitato nel poliziotto amico del 1989Rotta di collisionecon Pat Morita. Vedere il suo nome nelle luci su un tendone del cinema non era nemmeno nelle carte di Jon Stewart. luiho provato a recitare, ma il suo impegno non è andato oltre i ruoli secondari e le parti secondarie.

Dopo la cancellazione diThe Jon Stewart Show, ma prima che subentrasseThe Daily Show,Stewart è apparso in episodi diNewsRadioeLa tata,è arrivato un cameo come un ragazzo che pensa che tutto sia meglio 'sull'erba' nelMezzo cotto,e si presentò nel film horrorLa facoltàe nell'ensemble commedia romanticaGiocare a memoria.Un ruolo come il più giovane amante del personaggio di Goldie Hawn inIl club delle prime mogliavrebbe potuto essere un ruolo di primo piano per Stewart ... se solo tutte le sue scene non lo fossero state stati tagliati. Quasi 20 anni dopo, a Stewart fu effettivamente offerto un ruolo in un'oscura oscurità fantascientifica chiamataStar Wars: The Force Awakens.SecondoEmpire Online,avrebbe potuto interpretare un Stormtrooper (mascherato), ma ha rifiutato la parte perché non voleva interpretare un cattivo.

Testimoniò in lacrime al Congresso



Jon Stewart receives a hug from FealGood Foundation founder John Feal Zach Gibson / Getty Images

Anche se non ha più una piattaforma televisiva a livello nazionale, Jon Stewart chiama ancora ingiustizia quando lo ritiene opportuno. Nel 2010, il Congresso ha discusso del James Zadroga Health and Compensation Act, che includeva il Fondo per la compensazione delle vittime dell'11 settembre. Secondo Notizie dalla CBS, tale fondo fornisce aiuti finanziari per gravi problemi medici ai soccorritori che hanno risposto agli attacchi terroristici al World Trade Center nel 2001. Stewart ha affrontato la questione suLo spettacolo quotidiano, E da allora è diventato un avvocato per i membri di quel gruppo, che sono stati assaliti da problemi di salute - tra cui più di '11.000 tipi di cancro'.

Un problema con il Fondo per le indennità delle vittime: il Congresso ha autorizzato i finanziamenti solo fino alla fine del 2020. Nel giugno 2019, Stewart si è unito a alcuni soccorritori dell'11 settembre per sollecitare la riautorizzazione, testimoniando davanti alla sottocommissione giudiziaria della Camera per i diritti civili e le libertà civili. Secondo quanto riferito, solo circa la metà dei membri del comitato si sono presentati, il che ha infastidito Stewart. 'Non posso fare a meno di pensare a quale incredibile metafora sia questa stanza', ha detto. 'Dietro di me, una stanza piena di primi soccorritori dell'11 settembre e davanti a me un congresso quasi vuoto. Malati e morenti, si portarono quaggiù per non parlare con nessuno. Ha parlato attraverso le lacrime e la rabbia e ha ricevuto una standing ovation dagli osservatori.

Il giorno successivo, la sottocommissione approvato all'unanimità un disegno di legge per continuare a finanziare il Fondo di compensazione delle vittime dell'11 settembre. Al momento della stesura di questo articolo, quella legislazione si stava facendo strada attraverso il sistema a Capitol Hill.